La Neurofisiopatologia a supporto della Cardiologia e del paziente cardiologico. U.O. Neurofisiopatologia per il monitoraggio del respiro nel sonno nel paziente cardiopatico:
-polisonnografia, e
-monitoraggio cardio-respiratorio,
a supporto di strutture sanitarie o a domicilio del paziente.

Il Disturbo del Respiro nel Sonno (roncopatie/apnee notturne) possono essere fattore concausale in:
-ipertensione arteriosa,
-cardiopatia ipertensiva,
-cardiopatia ischemica,
-aritmie cardiache.
Una diagnosi accurata ed un trattamento adeguato hanno una funzione di:
-“prevenzione” !!,
-e “cura” !!
con efficacia/remissioe del disturbo cardiaco e pressorio.